ago 09

Caos mobilità, la Cisl scuola di Caserta diffida Giannini e si appella a Cantone

La Cisl Scuola di Caserta, attraverso il suo segretario generale Maria Manco, ha provveduto ad inviare formale diffida (cliccare qui per consultare l’atto integrale) al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini e ai vertici nazionali e territoriali del Miur a seguito del caos venutosi a creare nell’ambito della procedura informatica relativa ai trasferimenti delle scuole di ogni ordine e grado, in particolare in Terra di Lavoro. Nel chiedere l’intervento del presidente dell’Anac Raffaele Cantone, la Cisl Scuola di Caserta sollecita il Miur a intervenire per procedere a rettifiche che soddisfino tutti i diritti lesi degli interessati, nei tempi compatibili con il diritto degli stessi ad assumere servizio in provincia di Caserta, o comunque in sede più vicina rispetto a quella erroneamente assegnata, anche previa revoca del movimento emanato. Se dal Miur non dovessero giungere le risposte auspicate, la Cisl Scuola di Caserta si riserva di ricorrere ad ogni strumento messo a disposizione dal nostro ordinamento, compresa la denuncia all’autorità giudiziaria, per tutelare i diritti dei propri iscritti.

ago 03

Personale Ata, i trasferimenti e la graduatoria provinciale

Pubblichiamo l’elenco dei movimenti relativi ai trasferimenti del personale Ata e la graduatoria provinciale.

lug 27

Mobilità docenti nel caos

Trasferimenti nella scuola dell’infanzia, il Miur ritira i movimenti disposti. Il caos è totale. Quanto alla scuola primaria trasferimenti entro il 29 luglio.

giu 14

Secondaria di primo grado, l’elenco dei trasferimenti nella provincia

Il Miur-Ambito territoriale Caserta ha reso noto l’elenco dei docenti di ruolo di scuola secondaria di primo grado che hanno ottenuto il trasferimento e il passaggio di cattedra e di ruolo nell’istruzione secondaria di primo grado nell’ambito della provincia di Caserta.

mag 30

Primaria, ecco l’elenco dei trasferimenti

Pubblichiamo l’elenco dei docenti di ruolo di scuola primaria che hanno ottenuto il trasferimento nell’ambito della provincia e dei docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo, resi noti oggi dall’Ufficio scolastico provinciale.

apr 12

Mobilità docenti e Ata, le ordinanze del Miur. Fase A, domande entro il 23 aprile

Pubblichiamo di seguito l’ordinanza n. 241 dell’8 aprile scorso del Miur che disciplina la mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’anno scolastico 2016/2017. Le norme in essa contenute determinano le modalità di applicazione delle disposizioni del contratto collettivo nazionale integrativo concernente la mobilità del personale della scuola, e l’ordinanza n.244, sempre ad opera del Miur, che disciplina la mobilità per l’anno scolastico 2016-2017 degli insegnanti di religione cattolica assunti nei ruoli di cui alla legge n. 186 del 2003. Riproponiamo inoltre le date relative alla presentazione delle domande di mobilità con la scadenza del 23 aprile per la Fase A dei docenti, e del 25 aprile per il personale educativo.

mar 14

Ricorso Cisl contro l’esclusione dal concorso a cattedra: come aderire

La Cisl Scuola di Caserta ha valutato con il proprio Ufficio legale la possibilità per i propri iscritti di ricorrere avverso le esclusioni dai concorsi a cattedre banditi con DDG 105/2016, DDG 106/2016 e DDG 107/2016.

L’Ufficio legale ritiene che possano proporre ricorso :

  1. Quelli che si sono laureati prima del 2001-2002 o anche successivamente ma con piano di studi vecchio ordinamento.
  2. Quelli che hanno conseguito la Laurea successivamente al 2001-2002 e non hanno abilitazione.
  3. Quelli che hanno il diploma magistrale linguistico o linguistico sperimentale ( Brocca).
  4. Tutti gli ammessi al TFA e non hanno ancora conseguita l’abilitazione.
  5. Tutti gli ammessi ai PAS ( percorso abilitante speciale) che non hanno ancora conseguito l’abilitazione.
  6. Tutti coloro che hanno completato il percorso abilitante all’estero e sono in attesa di riconoscimento del MIUR.
  7. Tutti gli ammessi al corso di specializzazione per il sostegno che non hanno ancora conseguito l’abilitazione.
  8. Quelli che sono in possesso di diploma tecnico conseguito successivamente all’anno scolastico 1990/91.
  9. I docenti di ruolo esclusi dal concorso per altra classe di concorso.

 

Il costo del ricorso per gli iscritti alla Cisl Scuola è fissato in euro 200 compresi gli eventuali “motivi aggiunti”.

Per aderire al ricorso bisogna preparare la seguente documentazione a seconda dei vari casi di ricorso  prospettati :

  1. Copia del diploma di laurea;
  2. Copia del diploma magistrale linguistico o sperimentale;
  3. Copia del provvedimento di ammissione e/o iscrizione al TFA.
  4. Copia del titolo abilitante conseguito all’estero.
  5. Copia del provvedimento di ammissione al corso di sostegno.
  6. Copia di ammissione o iscrizione al PAS.
  7. Copia del diploma tecnico (o di un certificato) posseduto.
  8. Copia di un certificato di servizio o del provvedimento di immissione in ruolo.
  9. Copia del bonifico di euro 10 per ogni procedura concorsuale alla quale si intende partecipare alla Sezione di tesoreria 348 Roma succursale, IBAN IT 28S 01000 03245 348 0 13 2410 00, indicando come causale : Regione….. – Procedura concorsuale…../classe di concorso……./ambito disciplinare verticale……../posto di sostegno…..- Nome….. e Cognome….. – CF del candidato……
  10. Copia della domanda cartacea di partecipazione al concorso da inviare all’Ufficio scolastico regionale scelto dal ricorrente per la partecipazione al concorso.
  11. Copia della Raccomandata con la quale è stata inviata all’Ufficio scolastico regionale prescelto la domanda cartacea e del successivo avviso di ricevimento.

 

La domanda cartacea di partecipazione al concorso, va compilata su modello da ritirare in Sindacato e inviare entro il 30 marzo p.v. , a mezzo Raccomandata postale con avviso di ricevimento all’Ufficio scolastico regionale scelto dal ricorrente per la partecipazione al concorso.

 

La consegna della documentazione, l’iscrizione al Sindacato, l’adesione al ricorso con il pagamento della quota contributo spese, va fatta direttamente  presso la Cisl Scuola Caserta, in via Ferrarecce 26/30, da giovedì 17 marzo a venerdì mattina 25 marzo.

La sottoscrizione dei mandati avverrà, invece, nel corso di una riunione con l’ufficio legale, mercoledì 6 aprile, alle ore 16.30, presso la Cisl di Caserta, alla via Ferrarecce 26/30.

Per ogni altra ulteriore informazione contattare i numeri telefonici Cisl Scuola 3932273853 – 3932208389.

mar 02

Concorso 2016, attenzione al codice Iban

Ci sono stati segnalati errori nell’iban riportato sui bandi di concorso per il versamento del diritto di segreteria di 10 €.
Evidenziamo che  l’iban di cui trattasi non contiene lettere O ma solo zeri e che facendo il copia/incolla potrebbe verificarsi che alcuni zeri siano riportati erroneamente come O (lettera O).

L’iban corrisponde ai codici ABI e CAB della Tesoreria provinciale dello Stato. Di seguito il dettaglio:

 

IT
28
S
01000
03245
348013241000
Lettere
Sigla Nazione
Numeri
Codice controllo
Lettera
di controllo
Numeri
ABI
Banca d’Italia
Numeri
CAB
Tesoreria provinciale dello Stato di Roma
Numeri
Conto corrente

 

Consigliamo di segnalare agli interessati di evitare di effettuare il copia/incolla dell’iban.

mar 02

Concorso 2016, i requisiti per le commissioni giudicatrici

Pubblichiamo la nota prot. 5732 del 29 febbraio 2016 con la quale il MIUR trasmette  i dd. mm. 96/16 e 97/16 relativi ai requisiti dei componenti le commissioni  e alla formazione delle Commissioni giudicatrici dei concorsi. Le domande di partecipazione possono essere   presentate esclusivamente  su “Istanze online” dal 3 al 19 marzo prossimi.

mar 02

Concorso personale docente 2016, domande entro il 30 marzo

Pubblicati nella Gazzetta Ufficiale (4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 16 del 26-2-2016) i tre bandi relativi al concorso per titoli ed esami finalizzato al reclutamento del personale docente per posti comuni dell’organico dell’autonomia della scuola dell’infanzia e primariaal concorso per titoli ed esami finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni dell’organico dell’autonomia della scuola secondaria di primo e secondo gradoal concorso per titoli ed esami finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti di sostegno dell’organico dell’autonomia della scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo gradoLa domanda – da presentarsi esclusivamente on line accedendo alportale dedicato potrà essere inoltrata dagli interessati (docenti abilitati) a partire dalle ore 8 di lunedì 29 febbraio e fino alle ore 14 del 30 marzo 2016.

 

Post precedenti «